Si chiudono le Finali di Coppa del Mondo dello Sci Alpino Paralimpico a Sella Nevea: cancellato l’ultimo Super-G, De Silvestro conquista la Coppa di Specialità ma sfuma la generale

Pubblicato il 25 Mar 2024

L’ultimo grande appuntamento della stagione 2023/2024 dello Sci Alpino Paralimpico si chiude senza competizioni: la FIS ha infatti annullato il Super-G in programma oggi a Sella Nevea per motivi di sicurezza.

“Accettiamo naturalmente la decisione della FIS ma non possiamo non esprimere rammarico rispetto ad una conclusione di stagione priva della competizione, che è il cuore dello sport” dichiara Paolo Tavian, Presidente della FISIP. “Le condizioni metereologiche odierne erano nettamente migliori rispetto alla seconda manche di ieri: è evidente che qualsiasi discesa su una pista di Coppa del Mondo rappresenti un rischio, ed è doveroso che la prima e principale attenzione sia quella verso la sicurezza e l’incolumità degli atleti, questo è indubbio. Ma era altrettanto doveroso che la giuria e gli allenatori nel riunirsi e prendere una decisione considerassero anche tutti gli sforzi fatti, dall’organizzazione e dalle realtà – in primis la Regione Friuli-Venezia Giulia – che hanno spinto perché questo appuntamento fosse possibile e avesse la risonanza che il movimento paralimpico merita. Frutto di questi sforzi era stato anche l’accordo con la RAI per trasmettere la gara di oggi in diretta, oltre alle differite dei giorni scorsi. Rimane appunto il dispiacere per com’è andata, dunque, anche considerando che i confronti avuti con i nostri tecnici, che conoscono ogni centimetro di quella pista, ci abbia tornato una valutazione differente, ovvero quella di una pista in ottimo stato e pronta per ospitare la gara. Purtroppo, la sensazione che la decisione finale sia stata presa più sulla stanchezza, piuttosto che su una seria riflessione e analisi obiettiva delle condizioni della pista, rappresenta l’unico punto amaro di queste Finali” conclude Tavian.

Oggi si sono svolte le premiazioni conclusive con la consegna delle Coppe riservate alle Classifiche Generali e quelle di Specialità del Super-G: nella Specialità l’Italia chiude tra i sitting con il successo di Renè De Silvestro, che doppia così il successo dello Slalom Speciale, mentre Bertagnolli-Ravelli si fermano dietro le spalle dell’Austria. Al femminile, terzo posto per le nostre Martina Vozza-Ylenia Sabidussi.

La Classifica Generale segna la sconfitta di Renè De Silvestro, che si ferma a 100 punti dal vertice, con una sfida serrata tra Italia, Olanda e Norvegia chiusasi solo con le discese di questi ultimi giorni; secondo posto anche tra i visual impaired con Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli, piazzamenti che riconfermano una stagione di grande livello.

Foto credits: Andrea Carloni – Sport X All

 

(25 marzo 2024) © Press Office FISIP

 

Articoli in evidenza
Chiara Mazzel progetto #100esperte
Chiara Mazzel progetto #100esperte
FISIP festeggia la fine della stagione
FISIP festeggia la fine della stagione
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
precedente
successivo
Shadow