Luchini e De Silvestro protagonisti di un momento storico per lo sport paralimpico

Pubblicato il 12 Lug 2023

Una giornata storica per lo sport paralimpico italiano dove lo snowboarder Jacopo Luchini e lo sciatore Renè De Silvestro sono stati assoluti protagonisti. Alla presenza anche del Presidente della FISIP Paolo Tavian si è svolta ieri a Roma, nella sede del CIP, la Cerimonia di Giuramento di 13 Allievi Agenti Paralimpici della Polizia di Stato tra cui Luchini e De Silvestro.

Nella data, in cui nel 1852 nasceva il Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza antesignano della Polizia, gli Allievi Agenti Tecnici (6 donne e 7 uomini) hanno concluso un percorso iniziato lo scorso 16 gennaio all’Istituto per Ispettori di Nettuno (Roma). L’appuntamento romano ha rappresentato un ulteriore passo in avanti verso una parificazione totale degli atleti che sono stati assunti a tempo indeterminato costituendo ufficialmente la nuova sezione paralimpica delle Fiamme Oro.

Le parole del Presidente del CIP Luca Pancalli riassumono alla perfezione il significato di questa giornata storica: “I sentimenti che prevalgono oggi sono l’orgoglio e la riconoscenza. C’è stata tanta emozione al momento del giuramento, come se quell’urlo pronunciato dagli atleti potesse andare ben oltre le mura e contaminare il Paese. Quello che abbiamo realizzato con la Polizia di Stato non ha eguali al mondo. Questo evento ribadisce come noi non rappresentiamo solo un contenitore di medaglie ma un pezzo di politica pubblica che, attraverso lo sport, può rendere il nostro Paese più civile e solidale. Noi non vogliamo stimolare compassione nella gente bensì comprensione e oggi abbiamo, con orgoglio, aggiunto un tassello a quella silenziosa rivoluzione culturale che stiamo portando avanti da tempo”.

Crediti foto: Polizia di Stato D.Barbaro

(12 luglio 2023) © Press Office FISIP

 

Articoli in evidenza
Chiara Mazzel progetto #100esperte
Chiara Mazzel progetto #100esperte
FISIP festeggia la fine della stagione
FISIP festeggia la fine della stagione
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
precedente
successivo
Shadow