Al via oggi gli attesi Mondiali di snowboard paralimpico

Pubblicato il 10 Mar 2023

Si aprono questa mattina con la run di qualificazione dello snowboard cross individuale, vento permettendo, i Mondiali di snowboard paralimpico. A La Molina (Spagna) la rassegna iridata si protrarrà fino a venerdì 17 marzo e sarà l’appuntamento conclusivo di questa stagione internazionale.

Dopo la prima fase dello snowboard cross di quest’oggi (prevista dalle ore 11:00) domani, sabato 11 marzo, si assisterà alle sfide per le medaglie dello snowboard cross. Domenica 12 marzo sarà di scena lo snowboard cross team. Da mercoledì 15 marzo a venerdì 17 marzo invece i partecipanti si cimenteranno nel Dual Banked Slalom, affrontando rispettivamente la  prova di qualificazione individuale (mercoledì), la fase finale della prova individuale (giovedì) e il Dual Banked Slalom a squadre l’ultimo giorno.

L’Italia si presenta al cancelletto di partenza della manifestazione, originariamente prevista per lo scorso gennaio, con tre atleti che ambiscono a salire sul podio e magari sul gradino più alto: Jacopo Luchini (Fiamme Oro) e Riccardo Cardani (Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa) nella categoria Upper Limb e Emanuel Perathoner (Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa) tra i Lower Limb 2.

Nell’ultima edizione iridata, disputatasi a Lillehammer (Norvegia) nel 2022, Luchini si piazzò secondo nel Dual Banked Slalom mentre Cardani colse la sesta posizione in entrambe le gare individuali.

In questa trasferta spagnola lo staff azzurro è composto, come di consueto, dall’allenatore responsabile Igor Confortin, il fisioterapista Paolo Di Pietro e il tecnico-psicologo Jacopo Piccardi.

Le parole dell’allenatore della nazionale italiana Igor Confortin alla vigilia delle competizioni: “Siamo reduci dalle Finali di Coppa del Mondo dove i ragazzi si sono veramente ben disimpegnati e ci presentiamo a questo appuntamento iridato consci di poter fare bene. Il nostro trio di atleti, oltre agli avversari, dovrà battagliare anche con un meteo e delle condizioni di pista non proprio ideali: già ieri nel training la neve era molto molle e la visibilità era ridotta. Inoltre il tracciato è molto breve e pare difficile trovare molti pertugi per effettuare sorpassi nello snowboard cross. Tuttavia queste condizioni sono uguali per tutti i concorrenti e dunque partiamo tutti sulla stessa linea”.

(10 marzo 2023) Office Press FISIP

Articoli in evidenza
Coppa del Mondo Generale: per Luchini e Perathoner è tripletta di globi
Coppa del Mondo Generale: per Luchini e Perathoner è tripletta di globi
Si chiude con i Campionati Italiani a Temù (BS) la stagione sportiva dello Sci Alpino Paralimpico FISIP
Si chiude con i Campionati Italiani a Temù (BS) la stagione sportiva dello Sci Alpino Paralimpico FISIP
Al via le ultime gare della stagione per la squadra di para-bob e snowboard
Al via le ultime gare della stagione per la squadra di para-bob e snowboard
precedente
successivo
Shadow