I Mondiali di Sci Nordico Paralimpico in scena in Svezia

Pubblicato il 21 Gen 2023

Domani, domenica 22 gennaio, si alzerà il sipario sui Mondiali di Sci Nordico Paralimpico, in scena a Östersund (Svezia) fino a domenica 29 gennaio. La gara d’esordio sarà la Long Distance di 18km (al via dalle 9:30) e l’Italia metterà subito sul tavolo una carta da medaglia, Giuseppe Romele. L’azzurro, già bronzo paralimpico a Pechino 2022 nella Middle Distance, si presenterà al via come uno dei favoriti della categoria Sitting, dopo che, nell’unica prova di Coppa del Mondo disputatasi a dicembre a Vuokatti (Finlandia), è riuscito ad imporsi sia nella Short che nella Middle Distance.

“Sicuramente mi sento molto bene – afferma Romelee non vedo l’ora di gareggiare. Il raduno di rifinitura in vista di questo appuntamento iridato, svoltosi a Corvara dall’8 al 13 gennaio, è stato proficuo. Abbiamo svolto una serie di lavori di qualità che mi hanno dato le risposte che cercavo. Vediamo di rompere subito, al meglio, il ghiaccio con la 18km, forse la prova che più si addice alle mie caratteristiche”.

Oltre a Romele, la squadra azzurra schiererà anche Michele Biglione (categoria Sitting) e il veterano Cristian Toninelli (categoria Standing). I tre fondisti italiani sono accompagnati in Svezia dallo staff composto dal coordinatore tecnico responsabile della nazionale di sci nordico Paolo Marchetti, il tecnico Fabio Maj, lo ski man Fabio Tosello e il fisioterapista Nicola Sepulcri.

“I ragazzi – spiega Paolo Marchettiarrivano preparati all’appuntamento. Diciamo che non vorrei sbilanciarmi sugli obiettivi dato che i nostri atleti, come staff, li abbiamo rivisti solamente dall’8 gennaio per cinque giorni. Dunque, le incognite non mancano. Aggiungo come quest’anno il calendario della Coppa del Mondo è stato falcidiato dai rinvii e successivi annullamenti. Abbiamo gareggiato solo ad inizio dicembre in Finlandia. Cercheremo chiaramente di superare queste difficoltà e dimostrare cosa sappiamo fare sulla neve. Come al solito proveremo a fare del nostro meglio con tutti e tre gli atleti; mi preme sottolineare come lo staff sia coeso e a completa disposizione dei tre ragazzi per provare a farli rendere al massimo. Si prospetta un Mondiale d’alto livello con molte nazionali assai competitive. Tra i Sitting, dovremo guardarci le spalle soprattutto dall’Ucraina, dagli Usa al completo, dal Kazakistan e dal Canada”.

Come anticipato, in Svezia, oltre a Giuseppe Romele anche Michele Biglione e Cristian Toninelli vorranno ben figurare per onorare al meglio l’appuntamento clou di quest’annata agonistica. Il primo a Vuokatti ha colto il miglior risultato della carriera: un ottavo posto nella Middle Distance.

Nella prima tappa di Coppa del Mondo – racconta Micheleho potuto finalmente gioire per il duro lavoro fatto nei mesi precedenti. Fino ad allora ero consapevole dei miglioramenti, ma erano solo dati sul mio orologio. In Finlandia ho avuto la conferma che sono sulla strada giusta per cercare di centrare costantemente dei piazzamenti, almeno, nella top ten.  Al ritorno da questa trasferta purtroppo sono stato vittima di una brutta influenza che mi ha fatto perdere molti giorni di allenamento e lasciato un po’ di strascichi. Tuttavia, mi sento pronto per disputare un Mondiale da protagonista e cercare, assieme ai miei compagni, di regalare delle soddisfazioni al nostro movimento”. Dopo aver saltato la trasferta in Finlandia, ritornerà al cancelletto di partenza anche il veterano della squadra, Cristian Toninelli, classe 1988, già presente alle Paralimpiadi di Pechino: “Come squadra arriviamo a questi Mondiali con coesione e spirito giusti. Siamo tutti allineati, dagli atleti allo staff, per unire le forze e cercare di raggiungere i migliori risultati possibili. L’avvicinamento alle gare iridate, raduno di Corvara compreso, è stato ideale. Ora dobbiamo solo indossare il pettorale e dare tutto”.

Il calendario delle gare degli azzurri:

Domenica 22 gennaio: LONG DISTANCE 18KM (Sitting 9:30/11:25, Standing 12:00/13:30)

Martedì 24 gennaio: GARA SPRINT (qualificazioni 12:30/14:20, semifinali e finali 15:35/17:30)

Sabato 28 gennaio: MIDDLE DISTANCE DI 10KM (Standing 13:30/14:30, Sitting 15:00/16:05)

Domenica 29 gennaio: MIXED & OPEN RELAY 4 x 2.5km (Mixed Relay 10:00/10:40, Open Relay 12:00/12:35).

(21 gennaio 2023) © Press Office FISIP;

 

 

Articoli in evidenza
Il bilancio al termine dei Mondiali di Para Sci (Alpino e Nordico)
Il bilancio al termine dei Mondiali di Para Sci (Alpino e Nordico)
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
precedente
successivo
Shadow
Dove siamo