L’Italia dello Snowboard impegnata in Coppa del Mondo in Canada

Pubblicato il 19 Dic 2022

Dopo l’esordio convincente in Olanda, trasferta condita da quattro successi, l’Italia della tavola si presenta ai nastri di partenza della Seconda Tappa di Coppa del Mondo, con l’ambizione di sbaragliare nuovamente la concorrenza.

Nel Big White Ski Resort (Canada) Riccardo Cardani e Emanuel Perathoner gareggeranno oggi e domani, con il via sempre alle 17:00 (orario italiano), nelle due gare di Banker Slalom del massimo circuito internazionale mentre nella stessa disciplina e, sullo stesso tracciato, si cimenteranno anche Rosario Scucchia e Simone Garino, impegnati nella North American Cup.

Il contingente azzurro è guidato dall’Allenatore Responsabile della Nazionale Igor Confortin, coadiuvato dall’altro allenatore Paolo Di Pietro e dal preparatore atletico/mental coach Paolo Piccardi.

“Ci aspetta – esordisce l’allenatore responsabile degli azzurri, Igor Confortin – una due giorni di sfide ad altissimo livello, considerato che il tracciato canadese è veramente impegnativo, soprattutto per la lunghezza della gara. Infatti il percorso è lungo circa un chilometro e i migliori concluderanno la loro fatica attorno al 1’ e 20”, condizioni al limite del regolamento. Un altro fattore da considerare saranno le rigide condizioni meteo: oggi e domani dovrebbe splendere il sole ma le temperature si dovrebbero attestare attorno ai – 25°”.

Sugli obiettivi da inseguire in questa trasferta nordamericana Confortin non si nasconde: “I nostri impegnati in Coppa del Mondo possono centrare il bersaglio grosso. Da Riccardo ci aspettiamo un’ulteriore crescita per tentare di salire sul podio. Per quanto riguarda Emanuel le aspettative sono altrettanto alte; vedremo come affronterà il passaggio dalla Coppa Europa (nella quale ha dominato a fine novembre in Olanda) al piano superiore. Per Rosario e Simone queste sfide del Circuito Nord Americano saranno l’occasione per fare molta esperienza in uno dei luoghi più affascinanti del panorama internazionale e su una delle piste più impegnative”.

(19 dicembre 2022) © Press Office FISIP. In copertina un primo piano in Coppa Europa di Emanuel Perathoner

Articoli in evidenza
Il bilancio al termine dei Mondiali di Para Sci (Alpino e Nordico)
Il bilancio al termine dei Mondiali di Para Sci (Alpino e Nordico)
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
precedente
successivo
Shadow
Dove siamo