Giuseppe Romele ancora sul podio di Cdm a Planica: è secondo nella sprint

Credit: Adrian Stykowski/World Para Snow Sports

Giuseppe Romele concede il bis nella tappa di Coppa del Mondo a Planica. Secondo podio in due giorni tra i Sitting per il fondista bresciano classe 1992 della Polisportiva Disabili Valcamonica che, dopo il successo nella short distance (5 km) di mercoledì, si è piazzato secondo nella sprint odierna, alle spalle del russo Ivan Golubkov.

«Un altro podio inaspettato per me, adesso devo continuare così perché la settimana è solo a metà – ha dichiarato euforico Romele, originario di Lovere -. Dopo due giorni di tranquillità, domenica proviamo a dare tutto quanto ancora una volta nell’ultima gara».

Molto soddisfatto anche il responsabile tecnico azzurro, Duilio Friz: «Dopo tre anni di sacrifici, Beppe ha raccolto i risultati, mostrando progressi enormi per un atleta che arrivava dal nuoto. Abbiamo lavorato tantissimo in questa stagione per arrivare a questi podi. Basti pensare che a novembre, nel ritiro di Livigno, abbiamo fatto 853 km di spinte in 21 giorni».

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, eliminazione nella fase di qualificazione per Michele Biglione (17° tra i Sitting), Cristian Toninelli (13° tra gli Standing), Filippo Uber (16° tra gli Standing) e Anila Hoxha (9ª ta le Sitting).

Domenica 7 marzo sarà la volta delle gare middle distance.

Articoli in evidenza
Chiara Mazzel progetto #100esperte
Chiara Mazzel progetto #100esperte
FISIP festeggia la fine della stagione
FISIP festeggia la fine della stagione
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
precedente
successivo
Shadow