Bertagnolli-Ravelli primi anche in slalom: terzo successo consecutivo in Coppa del Mondo a Veysonnaz

Non si fermano proprio più Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli. Dopo le tre vittorie in tre giorni conquistate nel gigante sulle nevi svizzere di Veysonnaz (una in Coppa Europa, due in Coppa del Mondo), i due sciatori trentini hanno dominato anche la prova di slalom di categoria Visually Impaired, fermando il tempo complessivo sul 1:30.66 (46.13 e 44.53). Bertagnolli e Ravelli hanno inflitto 5.44 secondi allo slovacco Jakub Krako e 8.26 al connazionale Miroslav Haraus. 

“Le gare di Coppa del Mondo, sin qui, sono andate molto bene – dichiara Giacomi Bertagnolli – sia i giganti dei giorni scorsi che lo slalom di oggi”. 

“Le condizioni della neve non erano facili – spiega il portacolori delle Fiamme Gialle – ma oggi siamo riusciti a gestirci bene, soprattutto nella seconda manche, in cui ho seguito meglio che potevo le linee tracciate da Andrea”

“Direi che tra i podi e il nostro compleanno, che per entrambi è stato il 18 gennaio, abbiamo avuto modo di festeggiare un po’, il tutto senza esagerare, perché ogni mattina la sveglia suona presto – aggiunge il ventiduenne trentino – domani siamo attesi dall’ultima fatica di questa trasferta a Veysonnaz, un altro slalom, e sono fiducioso che possiamo fare altrettanto bene”.  

“In slalom sapevamo di essere in forma – commenta Andrea Ravelli – stavamo sciando bene già da questa estate in ghiaccio e ci mancava solo il confronto con gli avversari, confronto che oggi finalmente abbiamo avuto”. 

“Siamo riusciti a condurre due manche buone – prosegue Ravelli – la prima con un errore da parte di Giacomo che però ha risolto in due porte, la seconda lineare e precisa”. 

 

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, dodicesimo posto per Davide Bendotti (1:44.12) e diciassettesimo per David Unterhofer (1:53.34) nella categria standing maschile. La gara è stata vinta dal francese Arthur Baucet (1:28.03), davanti al finlandese Santeri Kiiveri (1:37.14) e allo svedese Aron Lindstroem (1:38.11). 

Non hanno invece terminato la gara Renè de Silvestro e Martina Vozza. Il primo, un oro in Coppa Europa e un bronzo in Coppa del Mondo a Veysonnaz nella categoria sitting, è uscito nel corso della prima manche (oro per il norvegese Pedersen, argento e bronzo per gli olandesi Kampschreur e Meijer). Stesso discorso per la Vozza, che in coppia con Ylenia Sabidussi è andata fuori nella prima manche di categoria visually impaired femminile (oro per l’austriaca Aigner, argento per la slovacca Rexova, bronzo per la tedesca Ristau).

Articoli in evidenza
A Innsbruck il Bob paralimpico azzurro fa la prova generale in vista dei Mondiali
A Innsbruck il Bob paralimpico azzurro fa la prova generale in vista dei Mondiali
Giacomo Bertagnolli è d’oro ai Mondiali di Sci Alpino. Bronzo per Federico Pelizzari
Giacomo Bertagnolli è d’oro ai Mondiali di Sci Alpino. Bronzo per Federico Pelizzari
Ecco il programma e lo streaming dei Mondiali di Sci Alpino e Sci Nordico Paralimpico
Ecco il programma e lo streaming dei Mondiali di Sci Alpino e Sci Nordico Paralimpico
precedente
successivo
Shadow
Dove siamo