Le Nazionali azzurre ripartono dalle nevi cuneesi: sci di fondo a Borgo San Dalmazzo, snowboard e sci alpino a Prato Nevoso

Pubblicato il 05 Gen 2021
Foto: Mauro Ujetto

Le località cuneesi ospitano le Nazionali azzurre della Fisip. Il 2021 è appena cominciato, ma le squadre italiane della neve sono già al lavoro nella Provincia Granda in attesa che la stagione invernale entri nel vivo dopo i tanti rinvii delle gare dovuti alla pandemia. Il gruppo dello sci di fondo, guidato da Duilio Friz è già a Borgo San Dalmazzo, dove proseguirà la preparazione fino al 10 gennaio. Da domani sera fino  a lunedì 10, invece, la pattuglia dello snowboard allenata da Igor Confortin sarà di scena a Prato Nevoso, dove incrocerà anche i ragazzi dello sci alpino, agli ordini di Davide Gros, che dal 4 al 9 gennaio stanno affinando la condizione sulle piste che lo scorso anno li hanno visti sfrecciare per la Coppa del Mondo paralimpica.

Il commento del Presidente della Fisip, Tiziana Nasi: «Malgrado il periodo davvero difficile e triste, l’attenzione per lo sport praticato con disabilità non si attenua. Anzi, proprio in questi giorni, sono state tante le dimostrazioni che il Comitato Italiano Paralimpico ha ricevuto. A cominciare dalle dichiarazioni straordinarie del Santo Padre che abbiamo potuto leggere tra le pagine della Gazzetta dello Sport. Questa mattina, poi, la nostra Federazione è stata ascoltata dalla VII Commissione del Senato sul tema sicurezza sulle piste e sicurezza per gli sciatori con disabilità. Apriamo queste giornate di allenamento sulle nevi cuneesi con uno spirito positivo e che guarda al futuro».

Articoli in evidenza
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Un altro oro per Giuseppe Romele ai Para Nordic World Championships 2023 di Östersund
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
Annullato l’odierno Slalom maschile dei Mondiali di Sci Alpino
A Innsbruck il Bob paralimpico azzurro fa la prova generale in vista dei Mondiali
A Innsbruck il Bob paralimpico azzurro fa la prova generale in vista dei Mondiali
precedente
successivo
Shadow
Dove siamo