Paola Magliola

Pubblicato il 09 Set 2019

Grazie, grazie Paola lo abbiamo pensato in tanti sabato mattina quando eravamo lì per il saluto finale.

Sarai sempre nel cuore e nella mente di tutti noi.

Pioniera, creatrice, valorizzatrice, l’intelligenza, tutto quello che vuoi, dello Sport per Atleti con Disabilità in Piemonte. Tutto ciò negli anni bui, quando farsi ascoltare, capire ed invitare era una battaglia, una lotta che tu hai sempre vinto, anche per sfinimento della “parte avversa”: le istituzioni, le altre Federazioni, i Comitati Regionali di Enti Sportivi più affermati di noi non hanno potuto opporsi alla tua determinazione.  

Da un sottoscala, non accessibile, della metà degli anni 90 siamo arrivati ad una nostra dignità ed ottenuto la stima reale e vera di tutti.

A nome mio, che ti devo tutto il mio cammino con il nostro movimento, con tutti gli atleti e dirigenti di ieri e di oggi ti dico

                                                                                         GRAZIE PAOLA

Articoli in evidenza
Chiara Mazzel progetto #100esperte
Chiara Mazzel progetto #100esperte
FISIP festeggia la fine della stagione
FISIP festeggia la fine della stagione
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
Giuseppe Romele riceve il Premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia
precedente
successivo
Shadow