Sci Nordico in ritiro

Pubblicato il 11 Set 2018

Dopo la (breve) pausa estiva, sono ripresi i raduni delle nazionali FISIP. Nella splendida cornice di Darfo-Boario Terme, tra il lago d’Iseo e il Parco dell’ Alto Sebino, Cristian Toninelli e Giuseppe Romele (aggregato fisso di questi raduni estivi) entrambi portacolori della Polisportiva Valcamonica, sono in questi giorni agli ordini dell’ allenatore responsabile Duilio Friz, coadiuvato da Fabio Tosello, per una settimana dedicata alla preparazione atletica, con un occhio alla tecnica sciistica, nell’ attesa di potersi misurare con la prima neve della stagione nell’ impianto indoor sloveno di Planica, a fine settembre. Numerose sono le uscite programmate su ski-roll, con i pattini in linea e con lo slittino (montato su rotelle) in giro per le numerose e magnifiche strade con panorami mozzafiato intorno al lago. Lo staff federale ha ricevuto la gradita visita del Presidente Tiziana Nasi e della dirigenza della Polisportiva Disabili Valcamonica, punto di riferimento dello sport disabile lombardo, recentemente insignita della Stella al Merito Sportivo Paralimpico per l’impegno profuso ed i risultati ottenuti. Per i tecnici è stata anche l’occasione per conoscere un potenziale atleta che ha preso parte ad una gionata di allenamento: Francesco Maria Maglione ha potuto rendersi conto di quanto lo sci nordico sia non solo  di estrema fatica e dedizione, ma anche e soprattutto uno sport dove la tecnica  sia elemento fondamentale per ottenere buoni risultati. La sua giovane età e la sua determinazione giocano a suo favore; speriamo di incontrarlo presto sulla neve.32

Articoli in evidenza
Raduno Alpini 12 maggio a Vicenza
Raduno Alpini 12 maggio a Vicenza
FISIP celebra le vittorie degli atleti su la Gazzetta dello Sport
FISIP celebra le vittorie degli atleti su la Gazzetta dello Sport
Premiati i vincitori della Coppa Italia dello sci alpino paralimpico FISIP  
Premiati i vincitori della Coppa Italia dello sci alpino paralimpico FISIP  
precedente
successivo
Shadow