Bertagnolli e Casal calano il tris a Kranjska Gora: ancora primi in slalom e ora i Mondiali

Pubblicato il 20 Gen 2017
Foto: Michele Bertagnolli

Non c’è due senza tre. Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal ci hanno preso gusto a Kranjska Gora e, dopo aver vinto mercoledì in gigante e ieri in slalom, hanno calato il tris sempre tra i pali stretti, ottenendo così il sesto successo stagionale (la decima in assoluto). Fino alla passata stagione non avevano mai vinto in slalom, in quest’inverno l’hanno fatto ben tre volte perché dopo la prima assoluta a St. Moritz nel mese di dicembre, hanno concesso questo uno-due nell’arco di ventiquattr’ore.

Il tandem trentino ora si trova al secondo posto nella classifica generale di Coppa del Mondo, a 90 lunghezze dalla coppa slovacca formata da Haraus-Hudik, battuta nella gara odierna per appena 22 centesimi. Molto soddisfatto il responsabile tecnico azzurro dello sci alpino, Davide Gros: «È un bel prospetto in vista per Tarvisio, non facciamo voli pindarici né carichiamoli di troppe aspettative, ma i ragazzi sono motivati, sorridono e quello è l’importante, cioè che siano contenti di quello che fanno».

Tredicesimo posto tra gli Standing per il lombardo Davide Bendotti, mentre René De Silvestro è uscito di pista nella prima manche tra i Sitting. Domenica 22 gennaio, con la Cerimonia d’apertura, al quale presenzieranno anche i presidenti dell’Ipc sir Philip Craven, del Cip Luca Pancalli e della Fisip Tiziana Nasi, si apriranno i Mondiali di sci alpino paralimpico a Tarvisio.

Articoli in evidenza
Raduno Alpini 12 maggio a Vicenza
Raduno Alpini 12 maggio a Vicenza
FISIP celebra le vittorie degli atleti su la Gazzetta dello Sport
FISIP celebra le vittorie degli atleti su la Gazzetta dello Sport
Premiati i vincitori della Coppa Italia dello sci alpino paralimpico FISIP  
Premiati i vincitori della Coppa Italia dello sci alpino paralimpico FISIP  
precedente
successivo
Shadow