Crimson Snow        
         
         ELAH    
Diasorin  pilastro

FIAT          INAIL superAbile          Robe di Kappa

Federazione sportiva paralimpica riconosciuta dal CIP

 

  • Home
  • News
  • Visualizza articoli per tag: sci di fondo

Dalla Finlandia alla Svezia. Dopo la trasferta di Vuokatti a fine 2018, il 2019 dello sci nordico si è aperto con la tappa di Oestersund, che ha visto scendere in pista tre italiani. Oltre a Cristian Toninelli, unico rappresentante azzurro ai Giochi Paralimpici dello scorso inverno a PyeongChang, l’appuntamento scandinavo è stata un’ulteriore occasione di crescita per un altro atleta Standing, Riccardo Cotilli, e per Giuseppe Romele tra i Sitting, entrambi entrati in squadra pochi mesi fa.

E il migliore della pattuglia azzurra è stato proprio Romele, bravo a raggiungere la finale della sprint in classica e poi a chiudere in sesta posizione. Il ventiseienne lombardo ha ottenuto un sesto posto anche nella long distance in tecnica libera e un settimo nella middle in classica.

Tra gli Standing, invece, l’altro bresciano Toninelli ha collezionato un ottavo posto nella long distance, un nono nella middle e un undicesimo nella sprint, nella quale il piemontese Cotilli ha chiuso dodicesimo.

Il prossimo appuntamento che vedrà impegnata la Nazionale azzurra sarà la tappa di Coppa del Mondo di Sapporo (Giappone), dal 13 al 17 marzo.

Pubblicato in News
Gennaio è un mese intenso per le Nazionali azzurre della Fisip in giro per il mondo. Tra pochi giorni al via la Coppa del Mondo di sci nordico IPC a Ostersund (SWE). Due gli azzurri e un terzo atleta sotto osservazione dello staff tecnico, chiamati al banco di prova sulle tre specialità dal 12 gennaio prossimo al 19. 
 
Vestiranno la tuta azzurra, Cristian Toninelli e Giuseppe Romele (Disabili Valcamonica), con aggregato Riccardo Cotilli (Sportdipiù). Tutti disputeranno le tre prove del programma: la sprint (tecnica libera) che la middle (tecnica classica) e  la long distance (tecnica libera). Lo staff tecnico è composto da Duilio Friz, Fabio Tosello, il fisioterapista Mattia Lovera e il preparatore atletico coordinatore Paolo Marchetti.
 
Trasferta scandinava anche per Pier Alberto Buccoliero. Il pioniere italiano del parabob sarà impegnato giù dal budello di Lillehammer, località in cui lo scorso anno ha ottenuto un quinto posto mondiale. 
 
In attesa della tappa di Coppa del Mondo di inizio febbraio a Big White, invece, la Nazionale di snowboard guidata da Igor Confortin. La novità in Canada sarà che nel cross le gare a eliminazioni vedranno quattro atleti scendere contemporaneamente, come nell’universo Fis, anziché i classici due.
 
Prato Nevoso accoglie, invece, gli allenamenti della Nazionale azzurra di sci alpino in questi giorni. L’appuntamento, segnato col circoletto rosso sul calendario, sono i Mondiali che si terranno a fine mese (19-31 gennaio) tra le nevi slovene e quelle italiane. Kranjska Gora ospiterà le prove tecniche, mentre Sella Nevea quelle veloci.
Pubblicato in News

Jacopo Luchini ci ha preso gusto. Nonostante il brutto volo del giorno precedente, che gli ha lasciato il braccio destro malconcio, il tenace rider toscano dello Sci Club Paralimpic Fanano ha tenuto duro ed è sceso in pista. Ovviamente, non da comprimario, ma da primattore, piazzandosi al secondo posto nella seconda gara di cross a Pyha (Finlandia).  Soltanto l'australiano Simon Patmore, campione paralimpico in carica della disciplina, è riuscito a far meglio di Luchini, battendolo nella finalissima. Due podi in due giorni sono comunque un ottimo viatico per il prosieguo della stagione.

pilastro_int.jpg

Nella small final per il terzo posto, invece, l'austriaco Patrick Mayrhofer ha superato l'altro azzurro Manuel Pozzerle. Una prestazione comunque lodevole per il rider veronese, argento a PyeongChang, che in questo inizio di stagione non ha potuto dedicarsi appieno allo snowboard per i tanti impegni lavorativi. Sorride anche Paolo Priolo: il piemontese ha ottenuto un settimo posto e mostrato di essere in continua crescita. Per i ragazzi di Igor Confortin è stato davvero un bel modo di testare le piste che tra fine febbraio e inizio marzo ospiteranno le gare iridate.

Risultati possibili grazie al sostegno di sponsor fondamentali per le nostre attività sulla neve come la Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, il cui supporto è stato cruciale anche per i ritiri delle altre Nazionali azzurre che si stanno preparando per le prossime tappe di Coppa del Mondo. I ragazzi dello sci nordico hanno lavorato duramente a Livigno in vista della trasferta finlandese di Vuokatti (12-19 dicembre), quelli dello sci alpino, invece, a Cervinia per prepare le gare di Coppa Europa di Pitztal (10-11 dicembre) e St. Moritz (13-15 dicembre), antipasto dell'opening italiana di Coppa del Mondo a Sella Nevea (17-21 dicembre).

E non dimentichiamoci della nuova sorellina, la Nazionale azzurra di parabob che si sta allenando per le prossime competizioni, lanciandosi a tutta velocità giù dal budello di Oberhof.

 

 

 

 

Pubblicato in News

Sponsor

In Breve

La FISIP, costituita nel 2010, è la Federazione Sportiva Paralimpica alla quale il Comitato Italiano Paralimpico ha demandato la gestione, l'organizzazione e lo sviluppo dello Sci Alpino, Sci Nordico, del Biathlon e dello Snowboard.


Sede e Orari

Via Montemagno 47/E - 10132 Torino

Tel.: +39 011.569.3829

Fax: +39 011.569.3895

info@fisip.it

Lun-Ven: 08.30 - 16.00