Stampa questa pagina
Domenica, 08 Aprile 2018 16:12

Grande chiusura al Monte Cimone con il gigante dei Campionati italiani: trionfi bis per Bendotti e Vozza

Il podio della categoria Standing, in cui ha primeggiato Davide Bendotti Il podio della categoria Standing, in cui ha primeggiato Davide Bendotti

Grande chiusura al Monte Cimone per i Campionati italiani di sci alpino. Nel gigante odierno sono scesi in pista tutti i migliori interpreti della storia azzurra. Tra i Visually Impaired, Giacomo Bertagnolli e la sua guida Fabrizio Casal (4 medaglie alla Paralimpiade di PyeongChang lo scorso mese) hanno primeggiato con due manches perfette (1’47”04 il loro tempo finale). Sul podio sono saliti anche Alessandro Daldoss e la guida Francesco Dallasega (argento) e Lorenzo Bernard e Ylenia Sabidussi (bronzo dopo il successo di ieri in slalom).

Tra gli Standing, invece, vittoria bis per Davide Bendotti (1’54”33), che mai prima di oggi era riuscito a conquistare il titolo tricolore tra le porte larghe. Il bergamasco ha sopravanzato, grazie ad una grande seconda manche, il vecchio leone Christian Lanthaler per appena sei centesimi (1’54”39). Il bronzo se l’è messo al collo Davide Hunterhofer (1’58”58).

Tra i Sitting, oro per Danilo Rossi (1’58”07) davanti al vincitore di ieri Manuel Michieletto (1’58”98) e ad Aldo Baudino (2’14”49). Fuori nella seconda manche, invece, il grande favorito Renè De Silvestro.

Tra le donne, la giovanissima Martina Vozza (guidata da Giovanni Bianchini) concede il bis tra le Visually Impaired (2’24”78) davanti a Martina Carbutti (8’20”19) e la sua guida Giuliano Tebaldi.

Tra le Standing, si è imposta la fresca vincitrice della Coppa Europa Melania Corradini (1’47”04) davanti a Francesca Stanguellini (2’24”53) e Isabela Timpu (2’46”15).

La gara odierna è servita anche a stilare anche le classifiche finali di Coppa Italia. Tra le donne, trionfo per Flavia Rosso (guidata da Raimondo De Deppo), mentre tra gli uomini si è imposto Christian Lanthaler.